Press Kit

Il modo rivoluzionario per spostarsi in città

Zego è un’applicazione, disponibile su IOS e Android, che consente di trovare, in tempo reale, un passaggio per spostarsi in città in modo comodo e conveniente.

E’ comodo: il passaggio e’ offerto in macchina da un amico della community che ha dei posti liberi che vuole condividere; non c’e’ bisogno di spostarsi a piedi e di cambiare mezzi!
E’ conveniente: per il passeggero non esiste una tariffa, ma si sceglie di contribuire alle spese sostenute; per chi offre il passaggio e’ un modo per recuperare una parte dei costi di gestione dell’auto
E’ sicuro: Ogni membro e’ registrato e riconoscibile attraverso il suo numero di telefono e quando si prende o si da un passaggio, Zego sa sempre chi c’e’ in auto. Inoltre prima di accettare una richiesta o un passaggio, l’applicazione mostra il profilo e il rating di chi ha fatto la richiesta o si e’ reso disponibile a dare il passaggio. Durante il passaggio è infine possibile mandare un link (via SMS o WhatsApp) a uno o più dei propri contatti per seguire in tempo reale il percorso del passaggio.

Zego ad oggi e’ attivo a Milano e Torino, mentre e’ in fase di test su Genova.
Grazie al passaparola la community ha raggiunto i 35.000 membri a fine Gennaio 2017.

COME FUNZIONA:
• Per utilizzare il servizio basta registrarsi alla community, inserendo il proprio numero di telefono, fotografia ed indicando la modalità di pagamento. Chi vuole rendersi disponibile anche per offrire passaggi deve inoltre inviare copia della patente.
• La richiesta di un passaggio e’ semplice e veloce: si accede all’app e si inserisce indirizzo di partenza e indirizzo di destinazione, il numero di passeggeri e si sceglie come contribuire alle spese. Con Zego non esistono tariffe: l’applicazione suggerisce un rimborso spese per il passaggio richiesto e il passeggero puo’ decidere, in modo totalmente volontario e flessibile, quanto corrispondere a chi gli ha dato il passaggio, sulla base di un sano principio di condivisione delle spese.
• Zego trova in tempo reale l’auto con posti liberi più vicina e in pochi istanti invia al passeggero il profilo di chi ha accettato la richiesta e si e’ reso disponibile a dare il passaggio.
• Se il passeggero non cancella la richiesta, il matching è fatto e ci si può godere il passaggio chiacchierando e conoscendosi.
• Al termine del passaggio, chi ha offerto il passaggio può ridurre il rimborso spese indicato dal passeggero nel caso in cui fosse superiore alle spese sostenute, ed entrambi, passeggero e driver, si scambiano un feedback sulla loro esperienza di passaggio che sara’ utile per gli altri membri della community.
• Per l’utilizzo dell’app e’ applicata una fee pari al 15% dell’importo pagato dal passeggero, con un minimo di 1€

BENEFICI:
I benefici di usare e promuovere il carpooling come forma di mobilità urbana sono tanti.
Per chi condivide i posti liberi è un modo facile e divertente per recuperare i costi che si sostengono per l’auto: non solo la benzina, ma anche l’assicurazione, il bollo, eventuali pedaggi e la manutenzione.
I passeggeri possono approfittare di una soluzione elastica e conveniente per muoversi in città, che integra le altre forme di trasporto urbano.
Anche in generale le città possono beneficiarne: “Crediamo fermamente che Zego possa diventare un grande alleato delle amministrazioni locali nel loro obiettivo di ridurre in modo importante il traffico urbano, senza penalizzare i cittadini nelle loro scelte e nelle esigenze di mobilità individuali. Attraverso una politica di incentivazione e integrazione del carpooling con il sistema di trasporto pubblico, si aumenta in modo esponenziale l’offerta di trasporto a favore dei cittadini, senza gravare sul bilancio del Comune e portando ad una progressiva riduzione delle auto in circolazione. Perché sarà sempre meno necessario, per i cittadini, avere e utilizzare la propria auto privata”.

DATI DI UTILIZZO
Preferito dagli under 35 - Il servizio è utilizzato prevalentemente da un target di studenti universitari e giovani lavoratori: gli under 35 rappresentano il 60% della Zego community, e nel tempo la quota rosa è cresciuta raggiungendo oggi il 53% di chi si sposta con un passaggio.
Il 60% dei passaggi avviene di sera - La app viene utilizzata prevalentemente per gli spostamenti serali: il 60% dei passaggi infatti è concentrato nella fascia dopo le 20. Il dato
è significativo perché ci dice che i ragazzi la sera preferiscono chiedere un passaggio ad un amico della community di Zego che affidarsi ai mezzi pubblici. Evidentemente lo considerano più sicuro, oltre che ovviamente molto più economico rispetto a qualsiasi altra opzione di trasporto urbano on demand.
Zego supplisce ai limiti del trasporto pubblico - Possiamo dire che Zego sta svolgendo una funzione molto utile perché sopperisce ai limiti che alcune fasce di cittadini percepiscono del trasporto urbano (vedi la sicurezza nel muoversi di notte e la disponibilità )

Seguici

Consigliaci